“IL BLOGGER AI LETTORI”

“Il reato di diffamazione, previsto e punito dall’art. 595 del codice penale, si configura quando una persona offende la dignità e la reputazione altrui in presenza di più persone. Tale reato si può commettere con maggiore facilità in rete, comunicando con migliaia di persone contemporaneamente tramite chat, forum, siti o blog, anche in considerazione del fatto che l’errata convinzione, psicologicamente parlando, di essere protetti da una sorta di anonimato, partecipando alle discussioni con un nomignolo (nickname) che non è direttamente correlato con il nostro vero nome, può avallare comportamenti criminali.
Nell’articolo del codice penale sopra richiamato è previsto che tale reato possa ritenersi compiuto anche mediante mezzi di pubblicità, e nella prassi internet è considerato proprio un mezzo di pubblicità, in quanto idoneo alla diffusione di una notizia e a raggiungere una pluralità indeterminata di soggetti.”

Questa, in poche parole, è la motivazione per cui mi spinge oggi, 16 Settembre 2014, ad abbandonare la pubblicazione del mio racconto “Il servitore” su questo blog, non essendo molto disposto ad affrontare le condanne dai tre ai sei mesi di reclusione che questo reato comporta. Alcune persone molto “sensibili”, infatti, si sono ritenute offese da ciò che ho scritto, ed io ne ” prendo atto”, come si dice in questi casi.
Come ho detto anche su Facebook, continuerò tuttavia a scrivere privatamente e, magari un giorno, anche a pubblicare (a mie spese, ovviamente).

RingraziandoVi per l’ affetto e l’ attenzione con cui mi avete seguito in questi mesi,

con affetto

Roberto Volpe

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...