Capodanno

Non hai scritto.

Io qui mi dispero
su dubbi politici, poetici,
sociali, esistenziali in generale,

e tu non scrivi.

Capodanno è l’ultimo giorno dell’anno,
il più carico di turbe erotiche,
di contatti di corpi, di possibilità di unioni fisiche.

Come l’hai passato? Per un’artista,
sai, è tanto facile lasciarsi andare…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Capodanno

  1. carlo ha detto:

    ciao Roberto, ho scaricato “soliti approdi” e letto una buona parte…. vorrei farti i miei complimenti, mi ricordi Marziale. Sarcastico, graffiante, ma anche autoironico. Non leggo mai poesia, ma questa volta è stata una paicevole scoperta. ti sei già proposto in concorsi letterari? purtroppo pubblicare con Lulou o simili ritengo che serva solo a… pubblicare, appunto. Tenta altre strade, se posso darti un consiglio. Ciao
    Carlo

  2. myskin1986 ha detto:

    Ciao Carlo, grazie mille per l’attenzione…Sì, in realtà ho partecipato a vari concorsi letterari e proposto le mie poesie a varie case editrici, ma, a prescindere dalla qualità o meno delle stesse, ogni casa editrice vuole almeno mille euro per iniziare la stampa delle prime cento-centoventi copie: io purtroppo non posso permettermelo, sono studente e non ho un reddito tanto alto…Al momento quindi sto pubblicando le mie poesie su questo blog e su un giornale della mia città, Pozzuoli, “l’iniziativa”. Grazie ancora per il commento e a presto. 🙂

    Roberto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...